OMOTOSSICOLOGIA

I PRODOTTI OMOTOSSICOLOGICI

Omotossicologia

Questa disciplina studia gli effetti che alcune tossine definite “omotossine”, sull’essere umano e, contemporaneamente, ne analizza il trattamento omeopatico.
Le intuizioni e lo studio di Hans Reckeweg, omeopata tedesco, diedero il via nell’Ottocento al concetto di omotossina e la relativa teoria di depurazione dell’organismo.

 Secondo la visione omotossicologica lo stato di malattia dipende dalla lotta che il nostro corpo instaura contro le omotossine in eccesso, nel caso siano aggressive.
In tal modo si aumenta la risposta immunitaria con un’adeguata terapia omotossicologica in grado di stimolare il naturale meccanismo di auto guarigione del corpo.

Le omotossine possono essere rappresentate da sostanze endogene, interne, oppure esogene, esterne. Si tratta dei rifiuti del nostro organismo non espulsi correttamente, ma anche di agenti esterni come farmaci, virus, batteri, additivi alimentari, etc.
Tutto l’omotossico deve essere espulso tramite depurazione, anche mediante un aiuto di corretta alimentazione e di prodotti omotossicologici che favoriscono la depurazione dalle tossine.

Presso lo studio di medicina estetica di Torino, utilizziamo cure con sostanze omotossicologiche che derivano dal mondo animale, minerale e vegetale, in grado di ristabilire l’equilibrio del corpo mediante diverse azioni, rimedi omeopatici e omeotossicologici che supportano diverse fasi di cura.